Corsi di Iaido

17/04/2018
Salva nei preferiti Preferito
DETTAGLI
Comune: Monza
DESCRIZIONE
Lo Iaido, o l’arte di estrarre la spada, è nata il giorno in cui un guerriero scoprì che poteva estrarre la propria spada, il katana, dal suo fodero e tagliare con un solo gesto.
La nascita dello Iaido è stata attribuita a Hayashizaki Jinsuke (1560-1616) all’inizio del periodo Edo (1603-1868) durante il quale il Giappone visse in totale autarchia, isolato del resto del mondo.
Il contributo principale di Hayashizaki a quest’arte è di ordine mentale e spirituale nel senso in cui questa pratica poteva permettere al samurai di ottenere e coltivare uno spirito che poteva essere utile in tutte le circostanze.
E’ d’altronde durante questo periodo che furono rinforzati i concetti del Bushido – il codice di onore dei guerrieri – che raccommanda il distacco e il disprezzo della morte (seishi o shoetsu).
La spada infatti non è forse la più antica arma del Giappone ma è sicuramente la più sofisticata. E per molti secoli ha avuto un’importanza preminente nell’allenamento e nella pratica del Bushi, il guerriero.

Lo Iaido fu introdotto quale Via Marziale quando si capì che la spada e l’arte di sfoderare la spada potevano diventare strumenti per lo sviluppo spirituale dell’uomo. Il concetto di Seishin Tanren, ovvero forgiare lo spirito, prevede che i metodi tecnici utilizzati per raggiungere l’illuminazione spirituale e per raggiungere l’efficacia in combattimento possano essere differenti. Ma l’uno non esclude l’altro. Il praticante di Iaido deve quindi realizzare entrambi gli scopi diquesta arte marziale: sconfiggere l’avversario e sviluppare la via spirituale.
RISPONDI
RISPONDI

Annunci gratuiti a Monza